Hints for models

  • Stay away from modeling schools, for the most part – they want your money above all else, and tend to turn out "models" who seem to think the runway is everything.
     
  •  Enroll in a several month long series of dance classes, including ballet, jazz and modern.  If they want great posture, great body line and form, and a lot of self-confidence about themselves and how they look to the world, there is nothing like dance classes.
     
  •  Get  in front of a camera weilded by someone who really know what they were doing, especially with light and shadow – never mind the "Uncle Ed" snapshot school of photography. 
     
  •  Avoid paying a lot of money for a "portfolio" before they knew whether the camera actually liked them.  I have seen entirely too many expensive portfolios of young men and women that do nothing for them.
  • 886 Visite totali, nessuna visita odierna

    I prezzi del dentista

    L’Associazione Nazionale Dentisti Italiani ha promulgato il tariffario minimo nel Marzo 1999.

    I minimi qui indicati sono il tetto che una prestazione non può oltrepassare, pena una inaccettabile diminuzione della qualità.

    I prezzi medi sono riferiti ad un’indagine di mercato fatta nel dicembre dello stesso anno.

    Questo programma è da considerarsi un gioco: sul prezzo della prestazione influisce molto il tipo (cure con lo stesso nome possono essere realizzate in vari tipi di materiali, con qualità e costi enormemente diversi) e la lavorazione necessaria, oltre che l’esperienza del professionista, che deve comunque effettuare una diagnosi accurata.

    Continua la lettura di I prezzi del dentista

    Ancora nessuna visita

    Il dentista è caro?

    D.: Ma non siete cari voi dentisti?
    R.: Ti racconto questa: dovevo far cambiare una serratura. Chiamo il fabbro, gli spiego il lavoro da fare e mi dice: "Per la chiamata a domicilio sono 50 Euro, più 25 Euro per il lavoro". Ho obiettato che la serratura nuova l’avevo già acquistata, era solo da montare, ma lui ha risposto che il prezzo dell’intervento non cambiava. Nel mio studio per incassare la stessa cifra lavoro almeno tre quarti d’ora con assistente e segretaria con una caterva di materiale monouso per curare una malattia del dente con materiale composito dopo essermi sorbito anni di studi e valanghe di corsi di aggiornamento. Non mi sembra giusto dire che sono più caro di un artigiano (con rispetto parlando – guai se non ci fossero!) che potrebbe anche avere solo la licenza media.

    497 Visite totali, nessuna visita odierna

    Allattamento e carie

    D.: Ho un dente con un’otturazione rotta, ed è sensibile al caldo e al freddo rendendo difficile la masticazione su quel lato. Posso creare dei problemi a mio figlio che sto allattando al seno? Se faccio curare il dente devo interrompere l’allattamento a causa dei farmaci usati?
    R.: Un’otturazione rotta può creare problemi al figlio durante l’allattamento perchè riempie il sangue di tossine. Durante le cure dentistiche non c’è bisogno di sospendere l’allattamento, in quanto i farmaci impiegati sono rigorosamente controllati dagli enti competenti e vengono comunque impiegati in minime quantità. Problemi ben più gravi possono insorgere se si fa uso di antibiotici, antidolorifici od antiinfiammatori, specie se il bambino è in tenera età, in quanto passano nel latte materno.

    599 Visite totali, nessuna visita odierna