In gravidanza

D: Cosa posso prendere durante la gravidanza perchè mio figlio non abbia i denti cariati da grande?
R: La prevenzione si può esercitare anche prima della nascita, ovvero durante la gravidanza. Durante questa fase della vita, l’organismo richiede un aumento del 20% delle calorie ingerite e UN AUMENTO DEL 30% DEI MINERALI (calcio, fosforo, fluoro), per cui la dieta deve essere integrata di conseguenza (the, latte, formaggi freschi, mele).
Subito dopo la nascita, è preferibile l’allattamento al seno, in quanto i minerali presenti nel latte materno sono più facilmente assorbili dall’organismo.
Le carie vengono "trasmesse" ai figli, ovvero la predisposizione alla carie è ereditata dai genitori (maggiormente dalla mamma) e persino dai nonni, comunque una "terapia" contro la carie è di indubbia importanza, specie pensando al risparmio futuro (dal 50 al 60% di carie in meno, e comunque meno gravi e meno costose da curare).
Se si decide per la prevenzione, è importante cominciarla prima possibile, quindi nel periodo prenatale, e non interromperla fino ai 14 anni per non vanificarne gli effetti positivi.
Tale terapia è sia di tipo integrativo (sali minerali), sia di tipo comportamentale: prima si insegna al bambino a giocare con lo spazzolino e meglio è, senza dimenticare che il buon esempio lo danno i genitori.

654 Visite totali, 1 visite odierne

Ti sono stato utile? Ringrazia cliccando lo sponsor qui sotto.
Do you liked my post? Please say "thank you" by clicking this ad.